giovedì 5 marzo 2009

L'ARABESCO NELL' ARTE DELLA DECORAZIONE CERAMICA



Un pò di tempo fa vi ho parlato dell' antico decoro Raffaellesco, della sua tecnica e il modo di pitturare. Come avete visto dalle foto, tutto il corpo del drago e altri elementi ornamentali erano raccolti nei precisi contorni della sottile linea marrone scuro.
Quindi la sua caratteristica era proprio quella che il disegno veniva prima contornato, e poi riempito di colore.
Invece nel decoro Arabesco non ci sono i contorni, e non si usa neanche lo spolvero.Quindi serve una maggiore sicurezza nel programmare il disegno da eseguire sull' oggetto. E' un disegno delle foglioline verdi o blu sullo sfondo bianco, che non segue un andamento predefinito. Le foglie sono intralciate con dei sottili rametti e diversi fiori gialli, arancioni e rossi. Per poter dipingere queste foglie in modo da sembrare vere, bisogna usare un pennello medio, tondo, molto morbido e senza punta. Devono risultare leggere e completamente riempite di colore. Per rifinire il tutto al centro della alzatina ho inserito degli uccelli colorati al bordo del' acqua. Questo tipo di decoro si addice molto anche nell' oggettistica di uso domestico come barattoli, portafiori, tazze, ciotole e bomboniere. Se la decorazione vi piace, potrei eseguirla anche sui oggetti a vostra scelta.

10 commenti:

  1. Olá.
    Lindas peças e pintura!
    Obrigado por seguir o meu blog sobre o vidro.
    Se desejar podemos trocar links.
    Até breve. Mizé.

    RispondiElimina
  2. Grazie per il commento Mize'.I Tuoi lavori sono davvero belli, complimenti:-)

    RispondiElimina
  3. Nice blog post....Excellent work keep it up!
    Handmade ceramics pottery
    "

    RispondiElimina
  4. Olá!
    São muito bonitos os seus trabalhos.Desejo que tenha um bom fim de semana.
    bjs.
    Linda

    RispondiElimina
  5. @LCDavid e @Linda-
    Grazie per la vostra presenza, vi auguro buona festa delle donne a tutti:-)

    RispondiElimina
  6. Quindi con questa tecnica dipingi a mano libera? Hai un gran gusto per la composizione. Il decoro dell'alzatina è veramente pregevole! Anche il vaso mi piace e il passerotto è davvero splendido, complimenti!

    RispondiElimina
  7. grazie per la visita e auguri nche a te...è bello ripassare nei tuoi post,sei chiara ed esauriente...io stò riprendendo a fare raku,è divertente ed emozionante..ciao,mauri

    RispondiElimina
  8. @TechNonotizieNews. Grazie per i complimenti. La bellezza di questo decoro e' data proprio dalle veloci, decise, pennellate libere, fatte solo una volta con il colore perfettamente amalgamato e dosato d' acqua.
    E' impossibile progettarlo prima e quasi impossibile fare eventuali ritocchi. Mi e' piaciuto davvero molto il tuo l' articolo "Donne e mimosa ma quale festa 2009". Complimenti!:-)

    @Mauri.Grazie per la visita , anch'io presto parlerò della tecnica raku, dove i risultati sono davvero imprevedibili e sorprendenti, ma proprio per questo particolarmente belli.

    RispondiElimina
  9. Olá!
    Passei para deixar um beijinho. E desejar uma boa semana.
    bjs.
    Linda

    RispondiElimina
  10. Thanks for following my blog. I'm following yours too and looking forward to more visits to your fabulous blog! Ola!!

    RispondiElimina

ShareThis