mercoledì 8 aprile 2009

Le uova di Pasqua anche in ceramica

L'uovo rappresenta la Pasqua in tutte le sue forme: commestibili come di cioccolato o zucchero, e artistiche come quelle di ceramica o altri materiali. Le uova hanno sempre rivestito il simbolo della vita in se', del mistero, della sacralita'. Secondo culti pagani, il Cielo e la Terra erano due meta dello stesso uovo; Greci, Cinesi e Persiani scambiavano uova come dono per le feste Primaverili; gli Egizi vi identificavano il fulcro dei 4 elementi dell' universo; gli Israeliti donavano uova ai amici per i compleanni. Gli antichi romani dicevano: "Omne vivum ex ovo"(Ogni essere vivente deriva dall'uovo).

Le uova erano viste come simbolo di fertilita' e dotate di poteri speciali: interrate sotto casa per tenere lontano il male, portate in grembo delle madri per sapere il sesso dei figli e calpestate dalle spose prima di entrare nella nuova dimora. Con l'avvento del Cristianesimo divennero simbolo della Resurrezione di Cristo, della rinascita dell'uomo stesso. Si narra che Maria Maddalena si presento' all'imperatore Tiberio per regalarli un uovo dal guscio rosso, testimonianza della Resurrezione di Gesù e che Maria madre di Cristo, porto' in omaggio a Ponzio Pilato un cestino pieno di uova per implorare la liberazione di suo Figlio.

Oggi troviamo in molte tradizioni l'uso delle uova per celebrare la Pasqua:

-In Germania si nascondono uova colorate nel giardino o in casa e si invitano i bimbi a cercarle, dicendo che hanno lasciate i leprotti.

-Anche in Francia si nascondono uova dipinte e si narra ai bambini che sono state lasciate dalle campane volate a Roma la notte di Venerdì Santo.

-Nei paesi Scandinavi e' tradizione fare giochi con uova sode; andare in chiesa con un uovo aiuta a smascherare le streghe; mentre un uovo, lasciato nel campo arato aiuta ad avere un abbondante raccolto.

-Gli ortodossi celebrano la ricorrenza dei morti il venerdì dopo Pasqua. Colorano le uova di rosso per metterle sulle tombe, come augurio di felice vita ultraterrena per i cari sepolti. Questa tradizione e' legata ad una leggenda che narra di Maria, abituata a far divertire Gesu' Bambino con delle uova colorate: il giorno di Pasqua tornata sul sepolcro, lo trova aperto e sul ciglio scorge delle uova rosse

-In Polonia invece I bambini dipingono il Sabato Santo le uova sode come il simbolo di buon auspicio e fertilita', poi le portano con altro cibo nei cestini ben addobbati in chiesa a benedirli. La domenica di Pasqua questo cibo viene diviso e consumato a pranzo da tutti i famigliari. Il lunedi di Pasquetta i giovani, secondo un antico rito di fertilità, spruzzano le ragazze con l'acqua di sorgente.
Buona Pasqua con un pensiero per le vittime del terremoto in Abruzzo.

5 commenti:

  1. Great post, Without ceramic life is not complete...
    Handmade pottery online shop

    RispondiElimina
  2. This is truly beautiful. Happy Easter!

    RispondiElimina
  3. Cara, grazie per aver aderito al mio blog, io ho inserito il tuo fra i blog che seguo perche' ho visto che è molto interessante. Ti auguro una buon giornata e, aspetto qualche commento sul mio blog (da intenditrice quale dimostri di essere).- CIAO

    RispondiElimina
  4. Buona Pasquetta. Grazie di esserti inserita tra i miei lettori.
    A presto.

    RispondiElimina
  5. Grazie a tutti per la vostra graditissima presenza e commenti.Un salutone:-)

    RispondiElimina

ShareThis