martedì 9 marzo 2010

Elenco di materiali e atrezzature per lavori ceramici (parte seconda)


Materiali per la decorazione della maiolica.
Biscotto ceramico
Vari tipi di oggetti che hanno avuto la prima cottura e sono pronti per la pittura, anche senza ulteriore smaltatura.

Bisturi
Il coltellino e la punta del manico del pennello, servono a fare dei ritocchi e cancellazioni delle parti sbagliate
, e  a togliere l'eccesso di smalto sui bordi. Troppo smalto potrebbe provocare non desiderati spostamenti del colore (aloni)  dopo la seconda cottura.
Pennelli
Dal sottile per i dettagli al largo per ampie passate di colore, e dai tradizionali penna d'oca particolarmente indicati per la decorazione a terzo fuoco, ai morbidissimi pelo di martora. Vi consiglio di avere una buona gamma di misure e consultare un : Tutorial su i pennelli piu' adatti alla pittura della  ceramica.

Contenitori
Ciotoline, piattini e mattonella di ceramica  per i colori. Contenitore di plastica grande per lo smalto dove immergiamo i nostri oggetti.

Colori
Articolo correlato: L'arte di capire i colori per la ceramica


Matite
Matita H7, serve per tracciare i punti cardinali, misure e distanze del decoro. Si fonde nel forno. Invece le matite colorate hanno l'aspetto di un gessetto cilindrico e sono impiegate nella tecnica decorativa sottocristallina direttamente sul biscotto ceramico e si prestano al tratteggio e alla sfumatura.
 
Cristalline
Rivestimento colorato, ma non completamente coprente, che offre l'opportunità di ottenere lo scopo mantenendo così la trasparenza e la possibilità di decorazione sotto vernice.

Sostenitore di legno
Serve per appoggiare gli oggetti piatti durante la pittura. Per evitare i graffi  dello smalto presente sugli oggetti, va coperto con un straccetto morbido
.

Ingobbi
L'aspetto degli engobbi è gelatinoso, si applicano ad immersione o a pennello.

Carta lucida
Sottili fogli di carta trasparente
(lo spolvero), che servono per trasferire i disegni originali sugli oggetti da dipingere. Sulla carta viene disegnato e copiato il soggetto desiderato e poi buccherellato con un ago sottile. La carta si appoggia sulla superficie morbida come lo scottex.

Torniello
Serve per appoggiare gli oggetti durante la pittura e filettatura. Per sapere come fare i filetti sul torniello, leggete l'articolo:
Filetti
 
Puppatella
Un battufolo fatto con vari strati di cotone, contenente la polvere di carbone, con il quale si batte sulla carta lucida. La polvere di carbone entra nei buchini del disegno lasciando la chiara traccia sull'oggetto pronto da dipingere. Si fonde nel forno. Per fare questa operazione si consiglia usare sul viso una mascherina.


Spugna
Materiale ideale per assorbenza e struttura, per ottenere effetti speciali o una copertura uniforme. Serve anche a togliere lo smalto in eccesso dalla parte della base dell'oggetto, subito dopo averlo tolto dallo smalto.

MANUALI  DI  CERAMICA
Wijmans-Dillen "Tecnica della Ceramica"
F. Francesconi "Ceramica è facile! "
T.Battaglini "Dipingiamo la ceramica "
B. I. Scotti "Mauale del Ceramista"
P.D. Johonson "Modellare la Creta "
"La Maiolica tradizionale di Montelupo Fiorentino "
S. Mattinson "Ceramica"
M. Chappelhow "L'uso del tornio in ceramica"
J. Atkin "Lavorare la ceramica a mano"


Articoli correlati:
Elenco di materiali e atrezzature per lavori ceramici ( parte prima)





Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis