sabato 13 marzo 2010

Dipingere le uova di ceramica per Pasqua

L'usanza di colorare le uova risale ad epoche remote. Come è dimostrato dai materiali archeologici, l'uovo di Pasqua, in passato aveva forte legami con la magia e le credenze popolari. Svolgeva un ruolo significativo come simbolo di fertilità, nuova crescente vita ed anche nelle credenze religiose come simbolo di resurrezione. In molti popoli di diversi continenti le uova erano utilizzate nei diversi trattamenti per proteggere l'individuo contro il male generale e a rafforzare le energie vitali.

Le prime uova di Pasqua sono state trovate durante gli scavi nella Mesopotamia. Dipingere le uova era noto all'epoca dell'Impero Romano.

In Polonia un tempo era molto popolare un gioco con le uova dipinte. Questo gioco, denominato "wybitki" consisteva di colpire con il proprio uovo, l'uovo dell'avversario - vinceva quello che rompeva l'uovo per primo. Oggi invece nel mio Paese e' molto sentita l'usanza di dipingere le uova sode il Sabato Santo, sopratutto dai bambini. E' il simbolo di buon auspicio e fertilita', ed anche un divertente giocco. Le uova dipinte, insieme con atro cibo venivano poi messe nei cestini ben addobbati e portati in Chiesa per la benedizione. La domenica di Pasqua questo cibo viene diviso e consumato a pranzo da tutti i familiari. Il lunedì di Pasquetta i giovani, secondo un antico rito di fertilità, spruzzano le ragazze con l'acqua di sorgente.


Non e' difficile dipingere le uova e lo possono fare tutti per la gioia di creare insieme. Potete procurarvi un biscotto ceramico già smaltato e pronto per dipingere e creare dei decori a mano libera a vostra scelta. Con una semplice macchiolina gialla e qualche puntino nero e marrone potete reallizzare un bel pulcino dipinto in mezzo ai fiori o le palme di Pasqua. Usate dei pennelli piccoli e tondi, meglio un pennello diverso per ogni colore. Potete usare anche i colori a freddo, cosi l'ogetto non necessità dell'ulteriore cottura. Le pennellate devono essere veloci e leggere e non bisogna passare il pennello piu' volte nello stesso punto. Si devono vedere ben chiare, precise e morbide pennellate.
Buon divertimento!

7 commenti:

  1. Carine, specie quelle coi pulcini! E fra poco assaggerò quelle di cioccolata eheh...buon fine settimana, Arianna!

    RispondiElimina
  2. @Arianna:a golosona, ma non si aspetta piu' la Pasqua per mangiare l'uovo di cioccolata hehe?? Ma mangia mangia, cosa c'e' di piu' buono del cioccolatoooooo. Un abbraccio cioccolatoso:)))

    RispondiElimina
  3. Wow, I wish I had one of those! So beautiful!

    RispondiElimina
  4. @Hello Nothing profound: I am very glad that you like it. Now I have only two ceramic eggs, those who can see the first and second picture, if you like I can send it to you. Write to me, my e-mail: manigomia@yahoo.it

    RispondiElimina
  5. I just love the second egg! Very beautiful.

    RispondiElimina
  6. @Thank you very much barb jensen. Have a nice time:)

    RispondiElimina
  7. Fai diventare tutto semplice con i tuoi racconti! Belle le tradizioni della tua terra, belli i decori delle uova. Hai una mano sicura, si vede che padroneggi la tecnica! Ciao

    RispondiElimina

ShareThis