martedì 23 settembre 2014

Targhette di ceramica dipinte per la porta

Ho preparato delle targhette per vari appartamenti di un agriturismo in un piccolo borgo Toscano. Essendo un bel posto in campagna i nomi sono ispirati  ad alcune piante selvatiche : Ginepro,  Ginestra,  Sambuco,  Rosa Canina.






















Primo passo per la preparazione maiolica delle targhette 
Ho  disegnato a mano libera con la matita sulla carta i nomi e le decorazioni, programmando con precisione tutto lo spazio. Cercavo sempre di inventare un decoro diverso per ogni targhetta e percio', come  potete notare nelle mie foto, non ci sono due decorazioni uguali.

Smaltatura
Ho smaltato ad immersione le targhette nello smalto bianco, tenendole con le pinze sul gancio presente dietro. In questo modo non c'e' rimasto nessun segno della pinza.

Pittura
Ho dipinto con i miei colori preferiti : blu notte, bruno seppia, giallo uovo, rosso carminio, rosa e verde ramina. Naturalmente ho copiato il progetto che ho preparato prima.

Cristallina
La cristallina si spruzza con un aerografo su tutta la superficie degli oggetti e serve a dare impermeabilità e lucentezza alla ceramica maiolicata.

Cottura
La cottura avviene a 930 gradi per circa due giorni nel forno specifico per la ceramica.



Ho pensato di indicare con le targhette anche  la cucina e il ristorante.









Ecco le targhette incollate sulla tavoletta di legno e collocate sopra il portone d'ingresso.











Devo dire che mi piacciono moltissimo, sono fantastiche e poi si addicono  perfettamente al legno e all'elegante stile rustico dell'agriturismo Pietraposa. Sara con grande gusto e professionalita' ha curato ogni aspetto del suo agriturismo per accogliere al meglio i suoi ospiti.



Per chi desidera una targhetta personalizzata  e per qualsiasi informazione, non esitate a contattarmi 




2 commenti:

  1. Deliziose targhette, sono utili e rendono ancor più bello l'ambiente! Sempre brava! Ciaoooooo!

    RispondiElimina

ShareThis