martedì 21 ottobre 2014

I segnaposti di ceramica di terra bianca


Ho preparato dei  segnaposti di ceramica, di terra bianca, che  sono stati usati come dei segnatavoli  in un agriturismo. I nomi che ho dipinto sono ispirati  ad alcune piante selvatiche : 
Ginepro,  
Ginestra,  
Sambuco,  
Rosa Canina. 






















E' un modo originale per segnare dei  tavoli senza usare i soliti insignificanti numeri. Cosi' ogni nome del tavolo corrisponde allo stesso nome che e' sulla targhetta della porta dell' appartamento, che ho dipinto precedentemente. Non vi sembra una trovata simpatica che caratterizza lo stile rustico di questo bellissimo posto?


Le singole scritte dei nomi dei segnatavoli sono contornate da leggere e delicate decorazioni artistiche. Riportando degli elementi floreali e di fantasia che si combaciano perfettamente con delle morbide linee della scrittura. Hanno sfumature leggere e ombre delicate.

Come faccio sempre ho usato i miei colori preferiti.



Per ottenere un segnaposto originale, studiato per le  vostre  esigenze, scrivetemi.


4 commenti:

  1. belli e romantici, mi piacciono molto se ti va dai un occhiata al mio ultimo post
    http://nailartpassopasso.blogspot.it/2014/10/il-mondo-dei-cartoni.html

    RispondiElimina
  2. Bellissimo il tuo blo e le tue creazioni sono mozzafiato. Vorrei un consiglio e credo che con la tua esperienza me lo potresti dare. Come potrei dipingere una azza gres? Quali sono i colori adatti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Antonella, Ti ringrazio moltissimo per i Tuoi gentili complimenti. Le tazze gres potresti dipingere con vari decori, anche con quelli che trovi su questa pagina: http://ceramicamia.blogspot.it/p/tazze-tazzine.html
      Se non hai il forno per la ceramica, potrai usare i colori "a freddo" che trovi nei negozi specializzati. Un abbraccio :)

      Elimina

ShareThis